Smaltimento eternit e bonifica amianto nei capannoni industriali: è stato pubblicato il nuovo bando INAIL.
Contributi del 65% per lavori da eseguire nel 2017 per un massimo di 130.000 euro.
Chiama 030.9972428 per informazioni e preventivo gratuito
Detrazioni fiscali ristrutturazione tetto
Detrazioni fiscali ristrutturazione tetto
Avete bisogno che qualcuno si occupi per voi delle pratiche per accedere alle detrazioni fiscali per le Ristrutturazioni edilizie?
Il Gruppo Cafferati offre anche questo servizio mettendo a vostra disposizione un tecnico che vi illustrerà tutte le possibilità e vi seguirà in tutto l'iter burocratico necessario.
Le detrazioni del 50%, confermate con la Legge di Bilancio 2017 - legge n. 11 dicembre 2016, n. 232, riguardano esclusivamente i lavori realizzati presso gli edifici residenziali (abitazione privata e parti comuni).
Per quanto riguarda gli edifici industriali e/o artigianali (capannoni) sarà possibile usufruire del recupero fiscale del 65%, sempre che l'immobile NON sia di proprietà di una società immobiliare.
Attraverso queste agevolazioni è possibile detrarre dall'IRPEF parte del costo della lavorazione che si potrà recuperare in dieci anni.

Di seguito sono indicate le percentuali relative alla detrazione rispetto al periodo in cui viene effettuato il lavoro di ristrutturazione edilizia e l'importo massimo su cui può essere applicata:
  • 50% delle spese sostenute fino al 31 dicembre 2017, con un limite massimo di 96.000 euro
    (fa fede la data del bonifico);
Il Gruppo Cafferati effettua diversi interventi che possono riguardare le detrazioni fiscali, eccone alcuni:
  • interventi di bonifica da Eternit ed amianto;
  • rifacimento del tetto e posa della nuova copertura, se questa sarà adeguatamente isolata si potrà usufruire del recupero fiscale del 65% fino a un recupero di 60.000 euro;
  • impermeabilizzazione del terrazzo, dei box, della pavimentazione del giardino.
Da sapere
E' possibile detrarre il costo di un lavoro di ristrutturazione edilizia previa presentazione nel Comune di appartenenza di una pratica di manutenzione straordinaria e/o di ristrutturazione, pagamento effettuato con bonifico bancario o postale e deve contenere queste informazioni: la causale del versamento, il codice fiscale del soggetto che usufruirà della detrazione e il numero di codice fiscale o partita iva dell'azienda che ha effettuato i lavori.

Bandi INAIL 2017
Se sei un'azienda informati su fondi e bandi. Consigliamo sempre alle aziende di informarsi su bandi e fondi con il proprio consulente. L'INAIL, ad esempio, offre ogni anno contributi a fondo perduto per la rimozione dell'amianto con rifacimento della copertura.

Ad inizio 2017 è stato pubblicato il nuovo bando INAIL ISI inerente lavori da eseguire nel 2017 per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, tra cui rientrano anche tutte le opere per smaltimento eternit e bonifica amianto.

Sono stati confermati i criteri dello scorso anno: il contributo erogato sarà a fondo perduto e pari al 65% dell’investimento, per un massimo di 130.000 euro.

Non perdete questa importante occasione, richiedeteci un preventivo per la vostra azienda!

Sei interessato?
Chiama lo 030.9972428
shadow
Iscrizioni e Certificazioni
Iscrizioni e Certificazioni Perry Johnson Registrars Collegio Costruttori Edili Brescia Cassa Edile Brescia Albo Nazionale Gestori Ambientali Federazione Autotrasportatori Italiani Assoamianto Associazione delle imprese di Impermeabilizzazione Italiane Soa Hi Quality