Agevolazioni e detrazioni fiscali

Avete bisogno che qualcuno si occupi per voi delle pratiche per accedere alle detrazioni fiscali per le Ristrutturazioni edilizie o per usufruire dei contributi del bando INAIL e tutte le altre agevolazioni in corso?
Il Gruppo Cafferati offre anche questo servizio mettendo a vostra disposizione un tecnico che vi illustrerà tutte le possibilità e vi seguirà in tutto l'iter burocratico necessario.
Superbonus 110%
La legge di Bilancio 2021 ha previsto la proroga fino alla fine del 2022 (formula 6+6 mesi) del Superbonus del 110% sulle spese relative all'efficientamento energetico. Per ottenere il bonus l'edificio interessato agli interventi deve migliorare la propria classificazione di almeno due classi energetiche, rispetto alla situazione pre-lavori. La formula 6+6 si applica agli edifici condominiali: il 60% dei lavori previsti nel progetto deve essere realizzato entro giugno 2022 con la possibilità di concludere il resto delle attività entro il 31 dicembre 2022. Le case unifamiliari o quelle con accesso autonomo possono ricevere il bonus, invece, solo per i lavori effettuati entro giugno 2022.
Bonus ristrutturazioni 2021
La legge di bilancio 2021 ha previsto di mantenere anche le detrazioni fiscali relative alla ristrutturazione degli edifici. Fino al 31 dicembre 2021 è stata confermata la detrazione del 50% (fino ad un massimo di € 96.000,00) che può essere utilizzata su tutti gli interventi di ristrutturazione edilizia, compresa la ristrutturazione o il rifacimento del tetto.
Ecobonus 2021
Anche la detrazione fiscale del 65% continua nel 2021 e si applica agli interventi che vengono fatturati entro il 31 dicembre 2021. Il rifacimento del tetto e la corretta coibentazione rientrano nelle soluzioni per il miglioramento termico dell'edificio, per cui godono di questo beneficio.

Il Gruppo Cafferati effettua diversi interventi che possono riguardare le detrazioni fiscali, eccone alcuni: interventi di bonifica da Eternit ed amianto; rifacimento del tetto e posa della nuova copertura, se questa sarà adeguatamente isolata si potrà usufruire del recupero fiscale del 65% fino a un recupero di € 60.000; impermeabilizzazione del terrazzo, dei box, della pavimentazione del giardino.
Contributo del 50% per smaltimento Eternit e Amianto
La Regione Lombardia ha previsto un importante contributo del 50% delle spese per la rimozione di coperture in eternit e di altri manufatti in cemento-amianto. Il contributo è riservato a privati cittadini (persone fisiche e "condomini"). Le domande si possono inoltrare al sito della Regione Lombardia entro il giorno 01 marzo 2021. I lavori dovranno essere realizzati entro 12 mesi dall'accettazione della domanda. Il contributo verrà erogato al 100% al termine dei lavori. Spesa massima ammissibile 15.000,00 euro per singolo intervento. Si tratta di una occasione davvero interessante, anche per la tutela della vostra salute.

Per approfondire vi invitiamo a visitare la pagina dedicata sul sito di Regione Lombardia che trovate qui.
Bandi INAIL - Contributo 65%
L'INAIL offre anche quest'anno contributi a fondo perduto per la rimozione dell'amianto con rifacimento della copertura. È stato pubblicato il nuovo bando INAIL ISI inerente lavori per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, tra cui rientrano anche tutte le opere per smaltimento eternit e bonifica amianto. I criteri di attribuzione sono i seguenti: il contributo erogato sarà a fondo perduto e pari al 65% dell'investimento, per un massimo di 130.000 euro. Termini di presentazione della domanda: in corso di pubblicazione.